Carrello

Nessun prodotto nel carrello.

Sven Heinitz

Sono nato a Meiβen, a pochi passi da Dresda, nel 1988. Poco prima che cadesse il muro. I confini mi sono sempre stati stretti per cui, appena ho potuto, ho iniziato a viaggiare e, diversamente dall’epoca dei miei genitori, non c’era più un ostacolo tra me e il resto del mondo.

Sud America, Australia, Asia… Andando a caccia di vita, nuovi sapori, avventura e, soprattutto, un posto da chiamare CASA.

Una serie di eventi più o meno casuali mi ha portato prima a Torino, dove ho ultimato i miei studi universitari, poi nelle valli cuneesi, infine in Valle Maira: stretta e antica, impervia ed autentica, dove la gente ha la corazza di pietra della montagna ed il cuore di torta dei tetti.

A piedi, in bici, in auto, ho esplorato e continuo a scoprire questi luoghi, con incursioni in tutte le lande piemontesi, costantemente affamato di novità, tra colli, monti, fiumi, vigneti e prelibatezze.

Dopo anni passati ad assaggiare tome, degustare genepì, interpretare le inflessioni del dialetto, conoscere produttori, artigiani, estimatori e montanari, sempre spinto dalla mia inesauribile curiosità (e grazie alla mia capacità di chiacchierare anche con i muri, cit.), ho potuto rendere le mie passioni un mestiere.

Vi porterò in viaggi alla scoperta dei piaceri della tavola e del buon vino, della convivialità di un caffè o di quattro chiacchiere intorno al fuoco, entrando a contatto con le persone e le loro storie.

Da un po’, potete incontrarmi con la dolce Kiki al mio fianco, anche lei una figlia della montagna senza radici, trovatella nata tra i boschi ed i pascoli della bassa valle. La perfetta compagna di viaggio.

Per garantire una migliore esperienza sul sito utilizziamo i cookie, alcuni anche di terze parti (che non dipendono da noi e potrebbero comportare la profilazione delle scelte dell’utente). Ulteriori informazioni, comprese le indicazioni per rimuovere i cookie e rifiutarne l’uso, possono essere trovate consultando l’informativa privacy.